News

Lobo dell’orecchio bifido: ecco la soluzione

Vi parlo di un problema frequente nelle donne che si presentano nel mio ambulatorio. Molto spesso il peso degli orecchini può causare una lacerazione del lobo dell’orecchio. Questo tipo di problema, definito come lobo dell’orecchio bifido, diventa sempre più frequente. Un intervento chirurgico in anestesia locale permette di ripristinare la corretta forma del lobo.

Leggi il resto

La qualità della vita dopo una Mastoplastica riduttiva

In questo post vi voglio mostrare il caso di una giovane ragazza di 20 anni che è venuta a visita nel mio ambulatorio a causa delle sue mammelle, troppo grandi, pesanti e scese, ma soprattutto non adatte al suo corpo. Desiderava fortemente migliorare il suo aspetto estetico ma anche togliersi questo enorme peso che l’ha vincolata per tanto tempo nel vestirsi, nel guardarsi allo specchio e nel relazionarsi con gli altri.

Leggi il resto

Chirurgia Estetica della regione perioculare: blefaroplastica superiore ed inferiore e lipostrutturazione

La blefaroplastica, più comunemente nota come chirurgia estetica delle palpebre, è una procedura chirurgica che consente di correggere difetti quali palpebre superiori cadenti, borse di grasso e occhiaie che rendono lo sguardo affaticato. In questo caso ho eseguito una blefaroplastica superiore e inferiore su una paziente donna dopo un importante dimagrimento.

Leggi il resto

Rinosettoplastica: correzione estetica e funzionale delle deviazioni settali severe

Le deviazioni del setto nasale sono molto frequenti nei pazienti che si rivolgono allo specialista in Chirurgia Plastica. Queste deviazioni creano dei problemi sia di natura funzionale che estetica. Il nostro gruppo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ha dimostrato che la correzione migliore di questa problematica avviene tramite innesti e lembi cartilaginei per un risultato stabile e duraturo.

Leggi il resto

Blefaroplastica e Lifting del sopracciglio

Quando la regione dell’occhio appare rilassata e giovane, anche l’aspetto di tutto il volto appare in salute e giovane. Ed è per questo che la blefaroplastica è uno degli interventi più richiesti sia per le donne che per gli uomini. Esistono numerose opzioni chirurgiche per migliorare l’aspetto della palpebra superiore e del sopracciglio per restituire al volto un aspetto fresco ed adeguato.

In questo caso ho eseguito una blefaroplastica superiore e lifting del sopracciglio.

Leggi il resto

Trattamento combinato per le cicatrici sul volto

Il viso è la parte del corpo più in mostra e molte volte gli esiti cicatriziali dovuti all’acne possono danneggiarne l’aspetto estetico. L’utilizzo dell’infiltrazione intradermica del proprio grasso corporeo (nanofat) con il #PRP in combinazione con la dermoabrasione di tutto il volto posso appianare queste cicatrici, ringiovanire il volto e migliorare l’aspetto estetico.

Leggi il resto

Liposuzione delle cosce

Molte mie pazienti presentano lo stesso problema, cioè una fastidiosa adiposità localizzata con irregolarità del profilo corporeo in corrispondenza delle cosce. Qual è la soluzione? Solamente la liposcultura superficiale e profonda può risolvere questo inestetismo andando a rimuovere il grasso dalle zone in cui è in eccesso per poi reimpiartarlo nelle zone in cui la cute appare retratta.

Leggi il resto

Sfruttare il proprio grasso per il ringiovanimento del volto: è possibile!

Ormai è celebre la frase “il grasso il bello!” e io in qualità di chirurgo plastico lo posso confermare. Il proprio grasso corporeo molte volte viene riconosciuto come un nemico da combattere ed eliminare ed è per questo che molti miei pazienti, uomini e donne, si sottopongono alla liposuzione. Il grasso che però viene asportato può comunque essere sfruttato per eseguire una lipostrutturazione. Di cosa si tratta? La lipostrutturazione o Lipofilling consiste nel reimpianto del grasso aspirato in una o più zone (tipo mammelle o volto).

Leggi il resto

Una nuova tecnica innovativa per la correzione di Ginecomastia Severa

La Ginecomastia è una patologia benigna caratterizzata dall’ipertrofia della ghiandola mammaria maschile. Può essere lieve, moderata o grave e può essere caratterizzata da un’eccesso di cute che provoca la ptosi della mammella maschile, come nei pazienti post-bariatrici, cioè pazienti che hanno subito un importante dimagrimento. In questo tipo di paziente l’eccesso cutaneo e soprattutto la cute anelastica rappresentano un grande problema non facile da risolvere.

Leggi il resto

SICPRE 2018: ROMA

Quest’anno il convegno della società italiana di chirurgica plastica si è tenuto a Roma. Come ogni anno la partecipazione era necessaria per poter far parte della comunità scientifica nazionale e per poter presentare lavori interessanti e innovativi.

Leggi il resto

La chirurgia plastica come chirurgia di genere

La chirurgia plastica ha come scopo la risoluzione di un inestetismo per il miglioramento della qualità di vita. I canoni di bellezza sono fondamentali, ma non esiste un intervento standard che è possibile eseguire su ogni paziente. Ogni paziente ha dei canoni, proporzioni e caratteristiche che vanno migliorati ma mai trasformati. La trasformazione non è il fine ultimo di questo tipo di chirurgia e non dovrebbe essere assecondata, tranne in casi eccezionali. La chirurgia plastica quindi deve rispettare i canoni di bellezza maschili e femminili e deve essere considerata una chirurgia di genere.

Leggi il resto

Perchè scegliere un chirurgo plastico

La Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica è quella branca della medicina che si occupa di curare gli inestetismi, siano essi congeniti o acquisiti, e restituire un’adeguata qualità della vita al paziente. Il chirurgo plastico, soprattutto se si tratta di estetica, non salva la vita, ma restituisce la vita riportando un equilibrio psico-fisico. Ecco perché la chirurgia plastica viene intesa come psico-chirurgia.

Leggi il resto