Tag: Chirurgia Plastica

Rinoplastica secondaria: caso complesso estetico e funzionale

Rinoplastica secondaria: caso complesso estetico e funzionale

Oggi vi voglio mostrare un caso molto complesso.

Questa paziente si era sottoposta a un intervento di rinoplastica 20 anni fa con un esito estetico non soddisfacente.
Mi ha contattato per migliorare la respirazione compromessa dalla deviazione settale grave e per ottenere anche un naso bello da vedere.
Ho quindi eseguito una rinosettoplastica secondaria.

Quando il Rinofiller sembra una Rinoplastica

Quando il Rinofiller sembra una Rinoplastica

La Medicina estetica deve sempre rispettare le giuste proporzioni per ottenere un risultato bello e naturale, come in questo caso.

Questa giovanissima ragazza aveva una punta ruotata verso il basso, poco proiettata rispetto al dorso. Con il Rinofiller ha ottenuto un naso più armonico e in linea con il profilo del volto.

Mammelle tuberose asimmetriche

Mammelle tuberose asimmetriche

Oggi voglio condividere con voi questo caso di mammelle tuberose con grave asimmetria. Questa malformazione ha condizionato molto la vita di questa giovane ragazza, soprattutto dal punto di vista relazionale.

Si tratta di un intervento di correzione della malformazione che ha come risultato un beneficio estetico evidente, ma al tempo stesso riporta la paziente a una vita normale.

Rinoplastica secondaria di aumento

Rinoplastica secondaria di aumento

Oggi vi mostro il caso di una donna con collasso della punta del naso dopo una settoplastica eseguita 20 anni prima.

La problematica della paziente era estetica ma anche funzionale. Ho eseguito due mesi fa un intervento di rinosettoplastica di aumento, cioè con l’utilizzo di innesti cartilaginei e questo è il risultato.

Rinofiller: basta una sola fiala?

Rinofiller: basta una sola fiala?

Il Rinofiller è un trattamento che consiste nel rimodellamento del naso con acido ialuronico.
Non sempre si ottiene un risultato perfetto in una sola seduta, infatti nel caso clinico che vi presento oggi, è stato necessario utilizzare una seconda fiala di acido ialuronico a distanza di un mese.

Dopo 15 giorni dalla rinoplastica si può uscire?

Dopo 15 giorni dalla rinoplastica si può uscire?

In genere il recupero completo da un intervento di rinoplastica richiede dai 6 ai 12 mesi. Durante la prima visita spiego sempre che il post operatorio non è doloroso ma bisogna avere pazienza per ottenere il risultato definitivo.
Oggi vi mostro il caso di una paziente a 15 giorni dall’intervento. Come potete notare sono ancora presenti lividi e gonfiori.

Brachioplastica con cicatrice posteriore

Brachioplastica con cicatrice posteriore

La brachioplastica, o lifting della braccia, è un intervento chirurgico che ha come scopo quello di rimodellare le braccia, attraverso l’asportazione della cute e del tessuto adiposo in eccesso residuale a seguito di un perdita di peso importante.

Oggi vi mostro il caso di una paziente che si è sottoposta 1 mese fa a questo intervento.

Mastoplastica additiva sottomuscolare con protesi rotonde

Mastoplastica additiva sottomuscolare con protesi rotonde

Molto spesso l’ipotrofia mammaria (seno poco sviluppato), può causare un disagio importante. L’intervento chirurgico più adatto è senza dubbio la Mastoplastica additiva. Questo intervento rimane tra i più richiesti in chirurgia plastica e chirurgia estetica.

Oggi vi mostro il caso di una giovane donna che tre mesi fa si è sottoposta a questo intervento. Ho scelto delle protesi rotonde e le ho posizionate sotto al muscolo.

Trapianto di capelli con tecnica FUT

Trapianto di capelli con tecnica FUT

Il trapianto di capelli è un intervento molto richiesto e la scelta della tecnica chirurgica gioca un ruolo fondamentale per ottenere il migliore risultato possibile.

Vi mostro il caso di un paziente affetto da alopecia androgenetica su cui è stata eseguita la tecnica FUT. Sono passati 8 mesi dall’intervento.

Rinofiller per la correzione del gibbo

Rinofiller per la correzione del gibbo

Su Instagram avete votato in tantissimi il mio ultimo sondaggio e sono felice di accontentare la vostra scelta.

Vi mostro il risultato armonioso ottenuto sul profilo di questa giovane ragazza che ha ritrovato il sorriso dopo un trattamento di Rinofiller.

Rinoplastica per la punta cadente

Rinoplastica per la punta cadente

Oggi vi voglio mostrare il caso di Rinoplastica eseguita su un giovane ragazzo con un importante inestetismo dato dalla punta cadente.

La punta cadente rendeva il naso poco armonioso e provocava una cattiva respirazione. Ha pertanto eseguito una rinoplastica con tecnica open e questo è il risultato.

Rinosettoplastica funzionale ed estetica

Rinosettoplastica funzionale ed estetica

La rinoplastica rimane uno degli interventi più soddisfacenti sia per i pazienti che per il chirurgo plastico.

Oggi vi mostro il caso di una giovanissima ragazza che provava un forte disagio estetico per il suo naso. Ha eseguito una rinoplastica con tecnica chiusa e questo è il risultato ad un mese.

Ringiovanimento dello sguardo

Ringiovanimento dello sguardo

Oggi vi mostro un caso di ringiovanimento dello sguardo.

Questa giovane donna presentava una blefarocalasi con svuotamento della zona perioculare.

Si è sottoposta un mese fa ad un intervento di blefaroplastica superiore e lipofilling della regione perioculare e questo è il risultato.

Otoplastica ad un mese

Otoplastica ad un mese

Le orecchie molto prominenti possono creare un disagio sia per gli uomini che per le donne.

Oggi vi mostro il caso di un giovane ragazzo con le “orecchie a sventola” che si è sottoposto un mese fa ad un intervento di otoplastica bilaterale e questo è il risultato.

Blefaroplastica superiore

Blefaroplastica superiore

Spesso mi viene chiesto dai miei pazienti quali siano i tempi di recupero dopo aver eseguito un intervento di blefaroplastica.

Oggi vi mostro il caso di una giovane donna che si è sottoposta a una blefaroplastica superiore 15 giorni fa. Ancora è presente l’edema postoperatorio ma può già truccarsi e tornare ad una vita relazionale normale.

Mastopessi post dimagrimento

Mastopessi post dimagrimento

A causa di importanti dimagrimenti la pelle anelastica può provocare inestetismi che comportano disagi importanti nella vita quotidiana.

Oggi vi mostro il caso di una giovanissima ragazza che, dopo un’importante perdita di peso, presentava una ptosi mammaria grave. Si è sottoposta 4 mesi fa ad un intervento di mastopessi senza l’uso di protesi e questo è il risultato.

Rinosettoplastica funzionale ed estetica

Rinosettoplastica funzionale ed estetica

Oggi vi mostro il caso di una giovane ragazza che non riusciva a respirare bene dal naso a causa di una deviazione del setto.

Si è sottoposta un mese fa a un intervento di rinosettoplastica ottenendo un beneficio funzionale notevole, ma anche un miglioramento estetico netto.

Addominoplastica maschile

Addominoplastica maschile

Il rimodellamento chirurgico del corpo è molte volte l’unica soluzione per le adiposità localizzate, come nel caso di oggi.

Questo giovane ragazzo aveva subito delle variazioni di peso durante l’adolescenza e dopo essersi stabilizzato e aver lavorato molto sui muscoli non era comunque riuscito a eliminare il grasso e la pelle in eccesso sull’addome.
Si è sottoposto due mesi fa ad un intervento di addominoplastica convenzionale e lifting del pube e questo è il risultato.

Le cicatrici di una Mastoplastica riduttiva

Le cicatrici di una Mastoplastica riduttiva

Oggi parliamo di Mastoplastica Riduttiva, un intervento molto richiesto dalle donne per alleggerire il peso mammario e per riavere una buona forma e una normale posizione delle mammelle.

Vi mostro il caso di questa giovane donna che dopo l’allattamento ha avuto uno svuotamento della mammella con conseguente ptosi severa. A 4 settimane dall’intervento questa paziente è tornata alla vita quotidiana normale.

Addome pendulo? La soluzione è un’addominoplastica

Addome pendulo? La soluzione è un’addominoplastica

L’addome rappresenta un punto cruciale del corpo soprattutto per le donne.

Dopo una gravidanza o dopo una variazione ponderale (variazione di peso) sia donne che uomini possono riportare un addome pendulo con pelle e grasso in eccesso. Non esistono trattamenti ambulatoriali che possano risolvere questo inestetismo. L’unica soluzione è l’addominoplastica.

Rinofiller in un naso irregolare

Rinofiller in un naso irregolare

Torno a parlare di rinofiller mostrandovi un caso molto complesso.

Il naso della paziente appariva irregolare e con la punta cadente. Questi inestetismi si notavano molto in un volto così esile. Questo è il risultato dopo aver eseguito la rinoplastica liquida.

Brachioplastica o Lifting delle Braccia

Brachioplastica o Lifting delle Braccia

Il problema di molte donne è la lassità delle braccia che può comportare un disagio importante nel vestirsi e nel muoversi.

L’intervento di brachioplastica è la soluzione chirurgica definitiva a questo inestetismo. La paziente si è sottoposta 3 mesi fa a questo intervento e volevo condividere con voi il risultato.

Mastopessi su una giovane donna

Mastopessi su una giovane donna

La mastopessi è una procedura chirurgica che permette di riportare la mammella nella corretta posizione e di riequilibrarne la forma.

Si tratta proprio del caso di questa giovane ragazza che, 21 giorni fa, si è sottoposta all’intervento. Sono stati asportati 400 grammi di ghiandola per ogni lato per rendere le mammelle meno pesanti e correggere la forma mammaria.

Rinoplastica con tecnica chiusa

Rinoplastica con tecnica chiusa

Oggi vi mostro il caso clinico di una giovane donna che ha eseguito l’intervento di Rinoplastica un mese fa.

Durante la prima visita la paziente lamentava problematiche respiratorie a causa della deviazione del setto e non era contenta dell’aspetto del suo naso. Ho eseguito un intervento di rinoplastica con settoplastica e questo è il risultato.

Rinofiller su un naso maschile

Rinofiller su un naso maschile

I dettagli fanno sempre la differenza, soprattutto quando c’è la volontà di armonizzare l’aspetto del volto.

Oggi vi riporto il caso di un giovanissimo ragazzo che voleva correggere la lieve gibbosità e la punta cadente del suo naso. Ha eseguito un rinofiller e questo è il risultato.

Mastopessi per risollevare le mammelle

Mastopessi per risollevare le mammelle

Le mammelle sono un punto centrale nel corpo di una donna e quando provocano disagio a causa di una forma poco gradevole possono essere migliorate con interventi di Chirurgia plastica.

La paziente di oggi presentava Ptosi mammaria e si è sottoposta 2 mesi fa a un intervento di Mastopessi e questo è il risultato.

Correzione di Mammelle Tuberose con Protesi

Correzione di Mammelle Tuberose con Protesi

Oggi voglio parlarvi di un caso clinico molto interessante e complesso: la mammella tuberosa bilaterale con asimmetria grave.

La mammella tuberosa è una malformazione evolutiva della ghiandola mammaria e viene classificata con diversi gradi di severità.

La giovane donna, che è il caso clinico di oggi, aveva dei disagi importanti a causa di questa malformazione e 3 mesi fa si è sottoposta all’intervento.

Rinoplastica liquida: come si fa?

Rinoplastica liquida: come si fa?

Il rinofiller o rinoplastica liquida non è una tecnica adatta a tutti i difetti estetici del naso, ma quando si ha l’indicazione giusta il risultato è sempre bello e naturale.

Nel caso di oggi vi mostro una giovanissima ragazza con un dorso del naso irregolare. Il rinofiller è stato utilizzato per renderlo dritto, per proiettare la punta e per aumentare l’angolo naso-labiale.

Mastopessi con cicatrice a T invertita

Mastopessi con cicatrice a T invertita

La ptosi mammaria rappresenta uno spostamento verso il basso della mammella e viene definita grave quando il capezzolo è al di sotto di 3 cm rispetto al solco sotto mammario.

Nel caso clinico in foto si tratta di una ptosi severa. Il capezzolo infatti è posizionato molto al di sotto del solco sottomammario. La paziente è stata sottoposta 4 mesi fa ad un intervento di mastopessi e questo è il risultato.

Rinofiller per la punta cadente del naso

Rinofiller per la punta cadente del naso

Abbiamo già parlato tante volte di Rinofiller, ma ogni caso ha la sua particolarità.
Oggi vi mostro un giovane ragazzo con la punta cadente del naso. Questo difetto influiva sull’armonia di tutto il volto. Ho eseguito un rinofiller per sostenere e proiettare la punta e questo è il risultato.

Mastopessi post dimagrimento

Mastopessi post dimagrimento

La mastopessi o lifting delle mammelle ha lo scopo di rialzare il seno e ridargli una forma adeguata. Per ridistribuire i volumi viene creata un’autoprotesi dal polo inferiore della mammella. L’auroprotesi ha lo scopo di sostenere la mammella e di darle proiezione.
Vi mostro il caso di una paziente che si è sottoposta un mese fa a questo intervento.

Rinoplastica chiusa

Rinoplastica chiusa

Il naso condiziona l’armonia del volto perché ha una posizione centrale. È una delle parti più importanti del volto che salta subito all’occhio, soprattutto quando non rispetta le armonie, come nel caso della paziente in foto.

Rinoplastica con risultato naturale

Rinoplastica con risultato naturale

Oggi vi mostro il naso tipico causato dalla “facies adenoidea”, un’ipertrofia che comporta un’ostruzione dell’orifizio faringeo e delle coane, portando alla sensazione di non respirare bene.

Nel caso che vi mostro la paziente presentava un setto anteriore molto pronunciato con un disagio estetico importante. Un mese fa si è sottoposta a un intervento di rinoplastica e questo è il risultato. La punta appare gonfia ma è tipico di un follow up precoce.

Addominoplastica Maschile

Addominoplastica Maschile

Il rimodellamento chirurgico del corpo è molte volte l’unica soluzione per le adiposità localizzate, come nel caso in foto.

Questo giovane ragazzo aveva subito variazioni di peso durante l’adolescenza e dopo essersi stabilizzato e aver lavorato molto sui muscoli non era comunque riuscito a eliminare il grasso e la pelle in eccesso sull’addome.

Otoplastica maschile

Otoplastica maschile

Vi mostro un bel caso di otoplastica, l’intervento che serve a modificare l’aspetto delle orecchie.
Su questo paziente ho eseguito l’asportazione della conca auricolare in eccesso e ho ricostruito l’antelice per ridare all’orecchio una forma più adeguata.

La rinoplastica tra gli interventi più richiesti da uomini e donne

La rinoplastica tra gli interventi più richiesti da uomini e donne

La rinoplastica è senza dubbio tra gli interventi più soddisfacenti nella mia professione di chirurgo plastico.

Vi mostro un caso con delle foto intraoperatorie per farvi capire come appare il naso a fine intervento.
In questa occasione ho corretto la gibbosità del dorso sia nella componente ossea che cartilaginea, ho ridotto la punta e l’ho fatta ruotare verso l’alto.

Rinofiller o rinoplastica?

Rinofiller o rinoplastica?

Il rinofiller aiuta ad armonizzare le linee del naso. Quando ci sono le condizioni adatte e le indicazioni giuste e si utilizza il farmaco adatto, allora questa procedura può avere un risultato comparabile con una rinoplastica estetica.

Addominoplastica e correzione di Diastasi severa

Addominoplastica e correzione di Diastasi severa

In questo post vi mostro il caso di una giovanissima donna che dopo due gravidanze ha riportato una diastasi di 10 cm dei muscoli retti dell’addome con cute e tessuto adiposo in eccesso. Questo è il risultato ad un mese dall’intervento con un miglioramento non solo dell’estetica ma anche della contenzione addominale e del funzionamento dei muscoli.

Mastoplastica additiva con protesi rotonde sottoghiandolari

Mastoplastica additiva con protesi rotonde sottoghiandolari

La mastoplastica additiva è una procedura chirurgica in cui il calcolo delle proporzioni è essenziale per ottenere un risultato proporzionato.
Inoltre è tra gli interventi più richiesti dalle donne che si rivolgono ad uno specialista in chirurgia plastica.
In questo post vi mostro il caso di un giovane donna che ha sempre desiderato un seno più grande.

Mastoplastica riduttiva a T invertita

Mastoplastica riduttiva a T invertita

Quando le mammelle sono molto grandi e pesanti diventano un serio problema, non solo estetico. Vi mostro il caso di questa paziente che si è sottoposta un anno fa ad intervento di riduzione mammaria, in cui ho apportato 1,5 kg di ghiandola e tessuto adiposo per parte.

Rinofiller o Rinoplastica?

Rinofiller o Rinoplastica?

Quando si esegue una prima visita il paziente viene studiato attentamente in tutte le sue caratteristiche per poter scegliere la procedura più adatta in base alle esigenze personali. Questo paziente era venuto nel mio studio per cambiare esteticamente il proprio naso. Non aveva nessun problema respiratorio.

Addominoplastica maschile

Addominoplastica maschile

Cosa succede quando una persona subisce un importate dimagrimento? Sicuramente c’è un eccesso di cute e tessuto adiposo.

Oggi vi presento il caso di un ragazzo con dermatocalasi addominale causata dalla pelle anelastica dopo un dimagrimento. Questo è il risultato un mese dopo un intervento di rimodellamento.

Rinofiller come correzione post Rinoplastica

Rinofiller come correzione post Rinoplastica

Oggi vorrei parlarvi di un caso un po’ particolare, quello di una signora che non era particolarmente soddisfatta di un precedente intervento di rinosettoplastica, eseguito da un collega otorinolaringoiatra.

Ho pensato di eseguire un rinofiller (o rinoplastica liquida) per dare sostegno al dorso rendendolo più dritto e contemporaneamente alla punta alzandola.

Rinofiller o rinoplastica chirurgica?

Rinofiller o rinoplastica chirurgica?

Quando l’estetica del naso crea disagio e non rispetta le armonie del viso bisogna agire e scegliere la procedura più adatta per avere un buon risultato

Quando i difetti da correggere sono lievi e legati all’estetica (non alla funzionalità) del naso, allora si può ricorrere al rinofiller.

Addominoplastica come trattamento dell’eccesso di pelle

Addominoplastica come trattamento dell’eccesso di pelle

La pelle addominale in eccesso può causare non solo un disagio estetico, ma anche funzionale legato alle attività quotidiane come muoversi e vestirsi.

Oggi vi mostro il caso di una paziente di 60 anni che si è sottoposta ad un intervento di addominoplastica circa due settimane fa.
Il risultato è ancora precoce ma si può notare un grande miglioramento con un addome tonico, disteso e senza eccessi.

Rinofiller per il volto femminile

Rinofiller per il volto femminile

Il naso è una parte centrale del viso e renderlo più armonioso con il rinofiller può portare un beneficio all’intero volto.
Consiste nell’infiltrazione di acido ialuronico per la correzione di inestetismi lievi come gibbosità e punta cadente.

Mastoplastica riduttiva: estetica e funzione

Mastoplastica riduttiva: estetica e funzione

Oggi ho il piacere di mostrarvi un caso a cui tengo molto. Una giovane donna con delle mammelle molto pesanti che la vincolavano nei movimenti.

Si è sottoposta 6 mesi fa a un intervento di riduzione mammaria bilaterale con asportazione di 2,5 kg complessivi di ghiandola e tessuto adiposo.

Addominoplastica dopo dimagrimento

Addominoplastica dopo dimagrimento

Il passaggio del tempo, le gravidanze e le variazioni di peso possono comportare inestetismi che creano disagio in corrispondenza dell’addome

Vi mostro il caso di una paziente con un problema di adiposità localizzate ai quadranti addominali inferiori e con pelle in eccesso.

Ho eseguito un’addominoplastica convenzionale e questo è il risultato dopo due mesi.

Correzione di un’asimmetria mammaria severa

Correzione di un’asimmetria mammaria severa

L’asimmetria mammaria è un problema piuttosto frequente e quando si presenta in forma moderata o grave può comportare molti disagi.

Oggi vi mostro il caso di una giovanissima ragazza di 20 anni con una ptosi mammaria severa, un’ipertrofia delle mammelle ed un’importante asimmetria.

La tecnica FUT per il Trapianto dei capelli

La tecnica FUT per il Trapianto dei capelli

Il Trapianto di capelli è sempre più richiesto da uomini di tutte le età.
Per ottenere il risultato più adatto possibile bisogna scegliere la tecnica più adatta.

Vi mostro il caso di un giovane ragazzo su cui è stata eseguita la tecnica FUT. Il risultato ha un follow up di 8 mesi e il risultato è bello ma soprattutto naturale con grande soddisfazione del paziente.

Ringiovanimento degli occhi e della regione perioculare

Ringiovanimento degli occhi e della regione perioculare

Vi mostro il caso di una donna di 50 anni che ha eseguito questa procedura chirurgica, insieme al lipofilling (o lipostrutturazione) della regione perioculare e della palpebra inferiore con infiltrazione di tossina botulinica (o botox) su fronte e contorno occhi.
La Mastopessi è un intervento che consente sia di risollevare la mammella che di ridistribuire i volumi per ottenere una bella forma.

Mastopessi post gravidanza e allattamento

Mastopessi post gravidanza e allattamento

La Chirurgia estetica della mammella è tra le operazioni più richieste dalle donne, soprattutto dopo la gravidanza o a causa del passare del tempo.

La Mastopessi è un intervento che consente sia di risollevare la mammella che di ridistribuire i volumi per ottenere una bella forma.

Liposuzione delle cosce

Liposuzione delle cosce

Con il termine adiposità localizzata si intende il deposito di tessuto adiposo profondo che non si riesce a smaltire e che provoca inestetismi soprattutto nelle donne.

Nella maggior parte dei casi il grasso può depositarsi sulle cosce, sui fianchi, interno del ginocchio, e sull’addome.

Rinosettoplastica come soluzione per problemi respiratori ed estetici

Rinosettoplastica come soluzione per problemi respiratori ed estetici

La rinoplastica è uno degli interventi più stimolanti per un chirurgo plastico perché non esiste una tecnica standard da poter utilizzare, ma vengono utilizzate delle tecniche che necessariamente dovranno essere adattate ai connotati del paziente. Il naso si trova al centro del volto e una correzione degli inestetismi deve essere eseguita tenendo presenti le proporzioni del volto e le sue caratteristiche. Questo intervento non deve causare una trasformazione del volto ma un miglioramento della struttura del naso.

Ptosi Palpebrale

Ptosi Palpebrale

La ptosi è una condizione in cui una o entrambe le palpebre superiori sono abbassate rispetto alla norma. In questa situazione il margine superiore della palpebra va a coprire parzialmente o, nei casi più gravi, totalmente la pupilla.