Oggi non parliamo di chirurgia puramente estetica ma di chirurgia ricostruttiva.

In verità la distinzione tra chirurgia estetica e ricostruttiva non andrebbe mai fatta perché sono due aspetti complementari della chirurgia plastica, quindi anche in chirurgia ricostruttiva c’è sempre un lato estetico come nel caso che vi mostro.

Questa paziente è stata sottoposta ad asportazione di un tumore maligno cutaneo di grande dimensioni. Ho eseguito pertanto un lembo di cuoio capelluto per coprire la perdita di sostanza residua e restituire alla paziente un aspetto gradevole senza aree di alopecia.

Ricostruzione del cuoio capelluto