Ormai è celebre la frase “il grasso il bello!” e io in qualità di chirurgo plastico lo posso confermare. Il proprio grasso corporeo molte volte viene riconosciuto come un nemico da combattere ed eliminare ed è per questo che molti miei pazienti, uomini e donne, si sottopongono alla liposuzione. Il grasso che però viene asportato può comunque essere sfruttato per eseguire una lipostrutturazione. Di cosa si tratta? La lipostrutturazione o Lipofilling consiste nel reimpianto del grasso aspirato in una o più zone (tipo mammelle o volto).

Quale sarebbe lo scopo?

  1. Reintegrare un volume mancante
  2. Sfruttare le proprietà del grasso per il ringiovanimento dei tessuti

Vi mostro in questa foto una paziente contentissima di aver eseguito un’infiltrazione di grasso per rimpolpare il volume e ottenere una buona forma delle labbra. Il risultato è stato eccellente! Ma sopratutto duraturo perchè a differenza dell’acido ialuronico che si riassorbe totalemente, il tessuto adiposo rimane.

Sfruttare il proprio grasso per il ringiovanimento del volto: è possibile!