L’invecchiamento porta alla lassità dei tessuti ma anche ad un indebolimento dei muscoli.
La ptosi palpebrale vera non dipende dalla pelle in eccesso, ma da una lunghezza esagerata del muscolo elevatore della palpebra o dalla perdita di tonicità di questo muscolo.

L’unica soluzione è rivolgersi ad un chirurgo plastico.

Questa paziente era affetta da ptosi palpebrale, quindi non riusciva ad aprire correttamente gli occhi con una conseguente diminuzione del campo visivo.

Non si trattava quindi solo di un problema estetico, ma anche funzionale. Vi piace questo risultato?

La soluzione è stata una correzione chirurgica della ptosi palpebrale.

Tempo operatorio: 60 minuti.
Post operatorio: generalmente indolore.

Per info e prenotazioni potete contattarmi al numero 3490548553 o all’indirizzo mail info@drmaurobarone.it

Cliccando su questo link potete accedere alla sezione del sito dedicata alla blefaroplastica:
Blefaroplastica Donne

Lascia un commento